Il team Le nostre gare Le attivitą
<<<classifiche Staffetta
     
Zaccaria Toccoli ed Emanuele Huez, che bravi in Coppa Italia;
regalano 2 vittorie al Trentino!

Nel Campionato Italiano
vince il Piemonte su Lombardia e Veneto

Sul ridente Altopiano di Brentonico (TN) in località Polsa, si è disputata una due
giorni di Mountainbike giovanile che prevedeva l’assegnazione del titolo Italiano
per Rappresentative regionali nel TEAM RELAY e la 2ª tappa di Coppa Italia.
L’anello permanente di poco più di 3,2 Km. è caratterizzato da un continuo
saliscendi che non concede respiro, con 2 salite impegnative ed alcuni passaggi
tecnici. È un vero e proprio campo scuola, anche per evoluti, tracciato interamente
all’interno della proprietà di Luciano Bianchi (Camping Polsa), che ci ha agevolato
e supportato in maniera encomiabile sotto tutti gli aspetti.
Ben 406 i concorrenti iscritti e sono arrivati da tutta Italia, soggiornando 2/3 giorni
e occupando tutte le strutture ricettive dell’Altopiano.
Sabato pomeriggio CAMPIONATO ITALIANO TEAM RELAY-Memorial GF Craba,
per Comitati Regionali. Partono forte Lombardia e Piemonte, cerca di non perdere
terreno Bolzano. Al terzo giro scendono in gara le ragazze; solo Bolzano azzarda
e schiera il terzo ragazzo che si porta in testa. Quarta ed ultima frazione e cambia
ancora tutto; Bolzano schiera la ragazza e perde inesorabilmente metri su metri. Vince il Piemonte su Lombardia e Veneto.

 







Il podio del
campionato
Italiano Team
Relay,
Memorial Craba

1° Piemonte,
2° Lombardia,
3° Veneto


Domenica il tempo tiene; alle 9 puntuali in gara gli Esordienti.
Nei 2° anno è quasi un monologo del Trentino Emanuele Huez che vince
con 18” sul valdostano Vittone e 37” sul ligure Cherchi. Nei 1° anno lombardi
dominatori con Viscardi 1°, Motta 2° a 16” e l’altoatesino Shwingshackl 3° a 19”.
Alle 10 partenza delle femminucce. Nelle Es1 vince la lombarda Zenga;
imitata dalla conterranea Motalli nelle ES2. Nelle Donne Allieve la piemontese
Sordello e nelle Allieve 2 la friulana Casasola. Alle 11 è la volta degli Allievi e si
schierano i 2° anno con i 1° anno che partono un minuto dopo. Dopo un giro si
capisce che il Piemontese Xillo ed il trentino Zaccaria Toccoli hanno una marcia
in più. Si sfidano con i migliori tempi sul giro ed è Xillo a vincere nei 2° anno
con il friulano Brancati a 58”. Toccoli chiude 3° assoluto, ma vincitore nei 1° anno
con Avondetto a 1’34” e Alber a 2’32”. Quella di Toccoli una corsa nella corsa, capace di superare 46 dei 48 atleti partiti un minuto prima di lui.
Nella promozionale per i G6 vittorie per Colombo e per la valdostana Challancin
e per l’altoatesino Messmer.

Nella classifica per Comitati Regionali, Lombardia su Piemonte e Bolzano.

Se tutto è andato bene lo si deve alla forza del Carraro Team e al sostegno
a 360° garantito dal Camping Polsa e da Iniziative Turistiche SaS di Bianchi L.,
con in testa Stefano Ciprian. Non è mancata la collaborazione con il Comune
di Brentonico, con la polizia Municipale, Custodi Forestali, Campeggiatori.
Un grazie particolare agli sponsor principali Hotel Bellavista e www.swissway.pro,
con Quad soluzioni informatiche, FSA, NIRCOOP, Bici&Sport, Comunità della
Vallagarina, BIM, ProAction, il marchio territoriale TRENTINO.

Gradita la presenza del Consigliere Federale Riedmuller, dell’Assessore a Sport
e Turismo di Brentonico Moreno Togni, della moglie e della figlia del compianto
Gianfranco Crabra, uno dei primi a capire cosa poteva diventare il MTB,
avvicinando tanti giovani in Sardegna e a cui è dedicato il Memorial.

Tanto stanchi, ma soddisfatti archiviamo così le Ns. Organizzazioni n°110 e n°111, tiriamo un po’ il fiato senza dimenticare che il 10 agosto, proporremo la 2^ prova del QUAD Challenge-in Trentino, "VOLANO/MONTE FINONCHIO” classica in salita.


La parola ai protagonisti:

Zaccaria Toccoli: speravo di essere protagonista e poter onorare la gara del
mio Team. Un percorso tecnico, che non ti concede mai di tirare il fiato e dove
saper guidare fa la differenza; era il mio! Onore ai protagonisti e un bravo ai
miei dirigenti che organizzano sempre alla grande su circuiti che fanno spettacolo.

Sara Casasola: bello, tutto bello! La vittoria ci voleva proprio ed è stata sofferta
sulla Tovo.

Edoardo Xillo: sono andato forte ed ho saputo interpretare uno dei più bei
percorsi mai affrontati. E bello avere tutto a pochi metri, dall’Albergo, al percorso.
Un test molto importante in proiezione Campionato Italiano.

Moreno Togni, Assessore allo Sport e Turismo del Comune di Brentonico. Sono
Assessore da 15 gg e non mi aspettavo un evento così ben confezionato, con tanti
atleti, tanti accompagnatori, tanti tifosi, giunti da ogni angolo d’Italia. L’Altopiano
di Brentonico è votato per un turismo sportivo e per i giovani; direi proprio che è
stata una bella partenza. Luciano Bianchi, imprenditore: ringrazio gli amici
de L’ARCOBALENO CARRARO TEAM. Da anni, sapevo che propongono eventi
di livello nazionale; li ho fatti tornare in Polsa. Anche oggi più di seicento partenti,
seguiti da un migliaio di spettatori. Anche nel futuro il Campeggio Polsa e Iniziative
Turistiche affiancheranno queste organizzazioni; la logistica c’è, la condivisione
con gli altri Albergatori da migliorare si e ci stiamo lavorando, ma percorso,
capacità degli organizzatori e buona volontà di tutti sono le nostre carte vincenti.
La Polsa di Brentonico sarà il "piccolo paradiso” dei mountainbikers.

Paolo Garniga, responsabile organizzativo: la fatica è sempre tanta, però le
soddisfazioni che puntualmente raccogliamo, ci gratificano ampiamente.
Il nostro Staff è fatto di volontari che sanno perfettamente cosa fare; tutti con il
loro compito e con un unico obiettivo: soddisfare i concorrenti. Cito i "capo area” Giuliano e Stefano percorso; Roby segreteria, Ermanno protocollo, Osvaldo
segreteria e ristoro, i Francesconi family sul percorso; lo staff del Camping Polsa
anche al Pasta Party con circa 800 piatti serviti. Abbiamo seminato tanto nei nostri
ventidue anni di attività ed i frutti si vedono; 603 giovani partenti e altrettanti
accompagnatori, in Trentino sono numeri da record. Ben 5 le gare proposte,
9 partenze! Spero che Atleti, Tecnici, Spettatori, Sponsor, il DT Pallhuber,
il Consigliere Federale Riedmuller, il Sindaco di Brentonico e l’Assessore
Provinciale Mellarini, abbiano apprezzato lo sforzo profuso per regalare due
giornate di Sport gradevoli e perdonino se per i parcheggi hanno dovuto
camminare un po’, ma abbiamo trovato comunque gli spazi per sistemare tutti.
Appuntamento al 2016..., ma si dai, penso proprio di si,
magari con un Campionato Italiano un po’ più in là... magari...
Noi idee ne abbiamo sempre e le sappiamo realizzare; sicuramente anche gli
Enti Pubblici dovranno sostenerci e speriamo lo sappiano fare. Per chi c’era
e per chi non c’era, giovedì 25 giugno, ore 20.00 su Canale Italia 159 del digitale
terrestre, ampia sintesi nella trasmissione Scratch, condotta da Nicola Argesi.

Rovereto, 14 giugno 2015

Garniga Paolo



Inizio pagina
<<<fotografie Staffetta
<<<classifiche Coppa Italia
<<<fotografie Coppa Italia